Cameras & Films Film in... Film

Pecker. Canon Canonet 28

Proseguiamo la rubrica “Film in… Film” con “Pecker”.

Pecker è un giovane ragazzo di Baltimora con l’hobby della fotografia. I suoi non sono scatti professionali: ritraggono la famiglia, la fidanzata, gli amici ma soprattutto situazioni particolari che lui non si lascia sfuggire.
Le sue foto però vengono notate da un gallerista newyorkese, Rorey Wheeler, e di conseguenza apprezzate da numerosi collezionisti. Da quel momento diventerà famoso e la sua celebrità stravolgerà negativamente la sua vita e quella di tutte le persone accanto a lui.

Scena

Canon Canonet 28


La fotocamera Canon Canonet 28 è stata prodotta dal 1971 al 1976.
E’ una 35mm a telemetro con un obiettivo fisso da 40mm F2.8.
L’apertura del diaframma va da F2.8 a F16 mentre i tempi di scatto da 1/30sec con F2.8 a 1/620sec con F14.5 .
Scatta in priorità di tempo, avendo l’esposimetro, e monta pellicole da 25 a 400ASA.
Ha anche la predisposizione per il flash.
 

Alessandro Pancosta

Ho superato già da qualche anno i 30 anni, sono un freelance graphic designer. Dopo 9 anni passati a Torino sono tornato a vivere in Puglia, in provincia di Brindisi, nel mio amato Salento. Mi sono avvicinato alla fotografia circa 6 anni fa, ma da 3 anni scatto prevalentemente in analogico.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Comments (1)

  1. Nel film compare anche una Nikon N50, introdotta sul mercato nel 1994, 4 anni prima he il film fosse prodotto. Le caratteristiche, per l’epoca, erano di tutto rispetto:

    – otturatore da 30sec. a 1/2.000sec
    – fuoco manuale o automatico con tracking
    – esposimetro con sensibilità ISO da 6-6400 e modalità matrix e pesata centrale
    – flash integrato
    – movimento pellicola motorizzato

    Pecker la riceve da Rorey in regalo ma torna ben presto all’amata Canonet.

    Ciao

    Vanoid