Concorsi

Santo Nicola per Iso400 – Il Giveaway di Natale

Per Natale noi di Iso400 vogliamo premiare uno tra i nostri amati lettori.


(Foto: Piazza Duomo a Milano, Babbo Natale. Fonte: Wikipedia Commons)

L’anno passato insieme è stato ricco di soddisfazioni, tra incontri virtuali e montagne di interessanti fotografie viste: il piacere di condividere l’amore per la fotografia non è mai venuto meno.

Ci sembra quindi un ottimo modo per onorare le feste, quello di organizzare un piccolo Giveaway in famiglia.
L’aiuto prestigioso ci arriva niente di meno che dal celebre patrono di Bari, Santo Nicola, per gli amici “Babbo Natale”. Vestitevi di rosso e foto alla mano appuntatevi queste brevi regole.

Il tema del Giveaway, come forse avrete capito, è “Babbo Natale”: dovete scovarlo e fotografarlo, in ogni sua possibile manifestazione; dal canto suo Babbo ha promesso di palesarsi il più possibile.

Una volta scattata la fotografia correte a svilupparla, poi correte a stamparla o a scannerizzarla, poi riposatevi un attimo magari mangiando una fetta di pandoro o di panettone, poi correte ad allegarla a una mail indirizzata a clic@iso400.it corredata di vostro nome e cognome e informazioni sullo scatto (almeno la macchina e poi tutto quello che riuscite a ricordare; larghezza minima 900px). Subito dopo aver inviato correte a cliccare “Mi Piace” sulla pagina Facebook: dopo queste corse la palla passa a noi.

Verificheremo la foto e il corretto “Mi Piace”, la caricheremo in un apposito album su Facebook “Santo Nicola – Giveaway” assegnando un numero al partecipante e voi sceglierete il numero da 1 a 90 al quale abbinarla.
Potete anche non scattare una foto ad hoc ma mandarne una già scattata nel passato. Il Babbo scattato non deve essere per forza in carne ed ossa, ma può essere un Babbo di qualunque tipo, dal peluche al pupazzetto in plastica del presepe, al cioccolatino a forma di statuina di Babbo Natale, ogni sua rappresentazione va bene.

PERIODO PER PARTECIPARE

Le fotografie potranno essere inviate dall’8 Dicembre 2012 fino al 6 Gennaio 2013.
Quelle che arriveranno dopo verranno guardate con fastidio come si guarda l’amico che arriva un’ora in ritardo ad un appuntamento.

ESTRAZIONE DEL NUMERO VINCITORE

L’8 Gennaio seguiremo l’estrazione del lotto: il primo estratto sulla ruota di Bari sarà il numero del partecipante che vincerà il premio.

Postilla: casini con i numeri.
Chi prima invia la foto prima prenota il numero che preferisce, non ci potranno essere 2 foto con numero uguale.
Se il primo estratto su Bari numero non sarà quello di un partecipante farà fede il secondo numero, se nemmeno il secondo numero va bene prenderemo il terzo e così via. Se nessun numero sulla ruota di Bari sarà fortunato ci sposteremo a Cagliari e così a scendere. Se nessun numero dell’8 Gennaio potrà essere utilizzato vuol dire che la sfiga ci accompagna amichevolmente.
Se parteciperanno più di 90 lettori saremo costretti ad usare il tristissimo Random.org.

PREMIO

Quale premio? Oltre a una vacanza immaginaria per due alle Maldive il fortunato vincerà una Agfa Optima I che gli verrà spedita a casa una volta ottenuto il suo indirizzo.

Raccomandiamo il vestito rosso e di non perdere di vista Babbo Natale.
Cosa aspettate, preparatevi a partecipare!

P.S. Le fotografie devono essere analogiche.
 

Alessandro Lannocca

Nasce a Saluzzo ma ora vive un po' a Polonghera ma spesso è a Torino. Incontra la fotografia analogica in uno splendido corso durante l’inverno del 2008 passato a Madrid (in Erasmus) col prof. Guillermo, in cui ha l’occasione di sperimentare pellicole, liquidi ed ingranditori. Da allora scatta, stampa, scrive.

Rispondi a Alessandro Lannocca Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Comments (4)

  1. vien da sé che, visto l’argomento del blog, la foto non dev’essere scattata con una digitale ma con un’analogica? non intendo partecipare, e in genere lurko senza commentare, ma forse sarebbe bene specificarlo comunque, nel caso?

  2. In realtà si dovrebbe capire dalla frase:

    “Una volta scattata la fotografia correte a svilupparla”

    Ma visto che è sembrato non essere chiaro direi che è meglio specificare.

    Grazie per la segnalazione!