Fotografando

Portugal em analógico

Fuggire dall’estate climaticamente più infausta degli ultimi 50 anni era diventata una priorità o anzi solo ed esclusivamente un istinto di sopravvivenza.
Decido in breve di andare a Lisbona per poi proseguire a sud in Algarve dove finalmente poter rivedere il mio amato oceano, rientrando in seguito con una sosta a Evora nell’Alentejo.
Miei unici compagni di viaggio: una Olympus Mju, un rullino Lomography Color 100 e tanta saudade.

majno portogallo iso400

majno portogallo iso400

majno portogallo iso400

majno portogallo iso400

majno portogallo iso400

majno portogallo iso400

majno portogallo iso400

majno portogallo iso400

majno portogallo iso400

majno portogallo iso400

Articolo di Stefano Majno.
Focus On | flickr/photoscm

Alessandro Pancosta

Ho superato già da qualche anno i 30 anni, sono un freelance graphic designer. Dopo 9 anni passati a Torino sono tornato a vivere in Puglia, in provincia di Brindisi, nel mio amato Salento. Mi sono avvicinato alla fotografia circa 6 anni fa, ma da 3 anni scatto prevalentemente in analogico.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.