Focus on

Pretty In Mad

Iniziamo la nostra rubrica dedicata a voi artisti analogici con Pretty In Mad.

Parlaci un po’ di te.
Sono Pretty In Mad ho 36 anni ed abito a Ferrara.
Amo le fotocamere analogiche, più vecchie sono e meglio è. Le colleziono e le uso.
Ho un blog che si intitola “pretty in mad – cute lo-fi blog” in cui tratto esclusivamente fotografia analogica.
Vi pubblico tutorials e porto avanti diversi progetti personali, i due principali sono “Friday I’m in love…with Polaroid” in cui mi propongo di pubblicare una polaroid per 52 venerdì, un anno intero quindi, ed ho così la possibilità di sperimentare varie pellicole istantanee e le tantissime polaroid che possiedo; l’altro, quello che considero il principale è “PIMholers: the PIMhole makers!”.
Inizialmente questo progetto era una rubrica del blog, come tante altre, ma poi si è evoluto meritandosi uno spazio tutto suo. Da qui la decisione di aprire un blog parallelo che accogliesse il progetto, in poche parole si tratta di questo: ho costruito una fotocamera a foro stenopeico seguendo diversi tutorials, arrivando a costruirne un modello mio che ho chiamato PIMhole (PIM è l’acronimo del mio nick..da qui il gioco di parole), ne ho fatto un tutorial che chiunque può seguire per costruire la sua PIMhole personale. Chi ha piacere potrà vedere i suoi risultati pubblicati sul blog dedicato.
È un progetto che mi sta dando molte soddisfazioni: è bello suscitare entusiasmo negli altri riguardo le cose che ami.

Perché hai scelto la fotografia analogica?
Ho scelto la fotografia analogica perché trovo qualcosa di magico nel pensare alla luce che impressiona la pellicola, perchè è calda come un sentimento forte e quando mi sveglio la mattina e so di dover andare a ritirare dei negativi mi alzo di buon umore. Tutte le volte!

Cosa ti piace fotografare?
Sono molte e diverse le cose che mi piace fotografare: gli alberi, il mare, l’aperta campagna e i gatti che incontro per strada. Quando sono a un mercatino dell’usato vado letteralmente in fissa per specchi e vecchie bambole che mi fanno paura!
Poi adoro fotografare le amiche che si prestano a farmi da modelle e amici che suonano in una band ed hanno bisogno di qualche scatto da mettere nel sito o sui volantini dei concerti!
E il più delle volte mi piace farlo usando la tecnica delle esposizioni multiple.

Quali sono le tue macchine fotografiche?
La domanda corretta nel mio caso credo dovrebbe essere “quali sono le tue macchine fotografiche PREFERITE” dato che la mia collezione vanta più di 50 pezzi… Ho perso il conto ed è in continua espansione!
Direi per la sezione “antichità” su tutte Ferrania Eura e Agfa Clack mentre per la sezione “modernariato” Lomography Diana F+ assolutamente per prima e Pentax PC-550.

La fotografia che ti piacerebbe fare.
Il mio ragazzo che torna a suonare per la terza volta a Manchester in UK, ma questa volta all’Academy che è sold out, perché oramai è una rockstar.
Non chiedetemi altro: sarebbe troppo lunga da spiegare.

Hai un fotografo preferito?
In realtà me ne vengono in mente tre.
Susumu Kohda, professional photographer giapponese dalla sensibilità unica, dalla collezione di fotocamere analogiche infinita, dal grandioso animo sperimentatore e dall’abilità impareggiabile. Conosciuto tramite Flickr, siamo in contatto, è sempre molto disponibile e segue i miei progressi con affetto!
Mary Robinson, una giovane di soli 18 anni che fotografa prevalentemente la sorella e le amiche e che con la sua Canon AE-1 sprigiona pura poesia.
Leatherheart, mio guru della lomografia. È vedendo una sua foto che ho deciso di approcciarmi a questo mondo. È preciso, metodico e sicuramente sempre un passo avanti agli altri, a mio parere il migliore in Italia.

Una bella foto deve…
…farti pensare “questa vorrei averla fatta io”.

Sito web: www.prettyinmad.com
Email: prettyinmad@gmail.com
 

Alessandro Pancosta

Ho superato già da qualche anno i 30 anni, sono un freelance graphic designer. Dopo 9 anni passati a Torino sono tornato a vivere in Puglia, in provincia di Brindisi, nel mio amato Salento. Mi sono avvicinato alla fotografia circa 6 anni fa, ma da 3 anni scatto prevalentemente in analogico.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Comments (5)