Focus on

Janna Colella

È la volta di Janna Colella.

Parlaci un po’ di te.
Ho 36 anni, profondamente legata alla mia terra, ai monti che precipitano a picco nel mare, al mare intenso e forte, ai colori e i profumi della mia Liguria. Sono una persona riservata, riflessiva ma a volte anche impulsiva e imprevedibile. Emotiva, dolce, spesso rinchiusa nel mio mondo sognante.

Perché hai scelto la fotografia analogica?
Il mio primo approccio alla fotografia in generale è stato con il digitale, poi un giorno mi sono addentrata nel mondo analogico con le Lomo, quindi il mio approccio all’analogico è stato un po’ per gioco con una Diana, ad ogni scatto ne ero sempre più affascinata e incuriosita, è un modo di fotografare che si addice molto di più a me, più lento, più riflessivo, più romantico. Questo inverno ho anche seguito un corso di sviluppo e stampa di bianco e nero, davvero affascinante e interessante.

Cosa ti piace fotografare?
Ho diversi soggetti preferiti, primi fra tutti il mare e il surf, al quale ho dedicato questa gallery. Mi piace molto fare foto ai concerti, adoro perdermi per i vicoli di Genova per fotografare i suoi caratteristici carruggi. Ultimamente mi stò cimentando anche nei ritratti.

Quali sono le tue macchine fotografiche e che pellicole utilizzi?
La lista è lunga, tante Lomo tra le quali la mia preferita su tutte è la LC-A+ che ad ogni viaggio porto con me. Negli ultimi mesi ho scoperto la Yashica fx3 super 2000 e me ne sono innamorata subito. Yashica mat124g che adoro, una Lubitel Universal trovata anni fa in perfette condizioni in un mercatino dell’antiquariato, una Canon AE1 program, alcune polaroid e fuji instax. Le pellicole per il bianco e nero che mi piacciono di più sono le Ilford mentre per il colore non sono ancora riuscita a trovare quella che preferisco su tutte.

La fotografia che ti piacerebbe fare.
Mi piacerebbe dedicarmi ai ritratti ma sopratutto cimentarmi in camera oscura.

Hai un fotografo preferito?
La mia fotografa preferita è Joni Sternbach. Poi alcuni amici Stefano Majno, Tiziana Nanni e Luca Tabarrini che ho avuto il piacere di conoscere alcuni giorni fa.

Una bella foto deve…
Emozionarti, rapirti, incuriosirti.

Sito web: flickr.com/cjlomo | jannacolella.tumblr.com
Email: jm999@tiscali.it
 

Alessandro Pancosta

Ho superato già da qualche anno i 30 anni, sono un freelance graphic designer. Dopo 9 anni passati a Torino sono tornato a vivere in Puglia, in provincia di Brindisi, nel mio amato Salento. Mi sono avvicinato alla fotografia circa 6 anni fa, ma da 3 anni scatto prevalentemente in analogico.

Leave a Comment

Please copy the string 2aK9qm to the field below:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.