Focus on

David Marsili

È la volta di David Marsili.

Parlaci un po’ di te.
32 anni suonati e mentre tutti i miei coetanei vanno al supermercato per comprare i pannolini per i figli, io giro ancora tra i reparti usando il carrello della spesa come skate ahahahah.

Perché hai scelto la fotografia analogica?
Ho imparato a fotografare con la canon ae1 di mio padre e il fascino di una macchina del genere in mano è tutta un’altra storia rispetto alle moderne reflex, inoltre la pellicola dà quel tocco romantico che al digitale manca, quell’effetto “foto ricordo” che riesce a rendere la foto più intima.

Cosa ti piace fotografare?
Mi piace raccontare le persone, i luoghi, le situazioni che stanno dietro agli sport da tavola come il longskate e il surf.
Al di là della bella foto d’azione, dietro c’è tutto un mondo che amo documentare.

Quali sono le tue macchine fotografiche e che pellicole utilizzi?
Canon ae1 (anche se al momento è defunta dopo essermi caduta di mano… sob!!!), per le pellicole adoro Fuji Velvia 50/100, Fuji Superia 200 tirata all’impossibile, Portra 400 e ilford 400/3200… sogno una leica m6 ma forse per quella devo vendere un rene!!!

La fotografia che ti piacerebbe fare.
Quella che attualmente faccio!!! Dammi un furgone/tenda, uno spot deserto, amici “a rotelle” e sono felice come un pazzo!!!

Hai un fotografo preferito?
Uno?! Diciamo un bel po’: Ricky Adam, Cole Barash, Arto Saari, Allen Ying, Chris Burkard, James Bowden, Filippo Maffei, Lucio Lepri, Renato D’Agostin, Augusto De Luca, J. Grant Brittain, Alex Fakso

Una bella foto deve…
…farti saltare il cuore in gola e darti la sensazione di essere lì quando è stata scattata.

Sito web: davidmarsili.com | facebook.com/davidmarsilifotografia
Email: david.marsili@yahoo.it
 

Alessandro Pancosta

Ho superato già da qualche anno i 30 anni, sono un freelance graphic designer. Dopo 9 anni passati a Torino sono tornato a vivere in Puglia, in provincia di Brindisi, nel mio amato Salento. Mi sono avvicinato alla fotografia circa 6 anni fa, ma da 3 anni scatto prevalentemente in analogico.

Leave a Comment

Please copy the string 58fc8T to the field below:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.