Fotografando

Alla Ricerca di ISO

Il mio fotografo ha chiuso.
Una mattina qualsiasi son passata per caso e c’era un cartello “cessata attività ci scusiamo per il disagio; per consegne e ritiri contattare 33….”.
Quasi piangevo, e ho rivissuto le delusioni che costellano i grandi momenti della vita:
la prima volta che tolgono la tua serie preferita,
la prima volta che perdi il cellulare,
il primo bacio, la prima sbronza, la prima sigaretta….
Ovviamente l’ho chiamato per salutarlo, anche se non avevo nulla da ritirare.

Siccome da lui compravo rullini in saldo (2x24pose, 5 €) ho un pò smesso di fotografare, e ciò mi rammarica.
Ho deciso dunque di esplorare il web alla ricerca di analogic suppllies a buon mercato (o almeno a mercato sopportabile).

Ho fatto una serie di considerazioni che qui di seguito condivido.

Per gli appassionati della bottega sottocasa (“signora è un etto e mezzo, lascio?”), l’offerta si fa sempre più magra. Da segnalare la preoccupante impennata dei prezzi del B&W. Innanzitutto scordatevi gli ISO a 1 o 3 zeri. Quel che resta di loro sta in fondo ai magazzini di qualche negozio/fornitore/appassionato. è come comprare un barattolo di terra a waterworld.
Quindi “Ciao Fuji Velvia 50” (la diapositiva più amata dai fotografi sopra i 50 anni), quello che si trova in giro a buon mercato sono pellicole a colori, 100-200 ISO (più rare ma trovabili quelle a 400 ISO). Per il bianco e nero ILFORD va per la maggiore nei negozi (c’è anche il 125 ISO) ma on line si trova anche altro.
Specie in via di estinzione sono invece gli scaffali al super che ospitano i 35mm. Li ho visti coi miei occhi in quei supermercati giganteschi, dove entri a comprare il latte e esci con calzini e 3 bottiglie di vino; sono segnalati dal marchio WWF come specie a rischio in scaffali isolati, accanto alle cartucce per stampante. Ho pensato di rubarne un paio e farli accoppiare in cattività, ma non ha funzionato….(forse ho preso due maschi)

Se invece sei tipo da acquisti on line, impugna la carta di credito e vai a vedere Digital Truth o anche il fotoamatore, entrambi offrono una bella rosa di scelta (anche per formati diversi dal 35mm). Occhio alle spese di spedizione, che si aggirano intorno ai 10 € se non hai fretta, e noi si sa, fretta non abbiamo!

Ballarò Palermo

Costanza Scacchi

Sono nata a Lodi, avevo 23 anni quando ho cominciato a fotografare ed era il 2006. Prima scattavo in digitale, dopo poco ho cominciato in analogico e non ho smesso più.

Leave a Comment

Please copy the string HcZkUw to the field below:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.